Il Vimercatese nella sfida tra territori

on .

Nella sfida dei territori in Vimercatese si presenta con la sua vocazione e con i suoi punti di forza che deve saper valorizzare. Il primo è proprio quello di esser un territorio coeso con una radice forte di coesione. Sicuramente poi la storia della ricerca e sviluppo e dell'alta tecnologia è un tema caratterizzante non solo per la presenza, pur nella crisi e pur nelle faticose situazioni occupazionali di questi ultimi anni,delle aziende importanti forti e riconosciute che ancora svolgono alcune attività di eccellenza mondiale.

La legge di Stabilità 2015

on .

Ecco i principali contenuti principali della legge di stabilità 2015 come arriva in Aula alla Camera:
Credito d'imposta per la ricerca, sgravi fiscali, riduzioni significative del costo del lavoro che rende più vantaggiosi i contratti a tempo indeterminato rispetto agli altri, e sgravi anche per il lavoro non dipendente. Oltre due miliardi, incrementati con il lavoro alla Camera, sugli ammortizzatori sociali e le politiche attive sul lavoro, quasi quattro volte in più del passato.

La Democrazia e i capponi di Renzo

on .

Proviamo a fermarci un momento. Ognuno guardi se stesso e butti un occhio agli altri. Articoli, editoriali, interviste, newsletter, blog, status e chi più ne ha più ne metta. Chi non ha partecipato al tiro al piccione, al gioco al massacro contro l'altro: sia esso avversario politico, altra istituzione, avversario di partito? Commenti superficiali a indagini o sentenze, parole forti, spesso campate per aria.

La Memoria del Futuro

on .

Sono tornato ad Auschwitz dopo tanti anni. Ci ero stato da bambino. Con me questa volta diversi colleghi e due sopravvissuti che hanno scelto di essere testimoni. Del centinaio di sopravvissuti italiani che dieci anni fa circa hanno iniziato a raccontare oggi ne sono rimasti solo cinque. Il loro racconto, la loro fatica di tornare in quei luoghi, la sofferenza che è riemersa durante i racconti, le due serate che ci hanno dedicato nascono dal bisogno di far conoscere cosa è accaduto, l'enormità di quanto l'umanità è stata capace di concepire e realizzare con meticolosa razionalità. Ma è anche un racconto pieno di speranza. Persino da quell'orrore c'è un uscita. E anche se non lo si supera e non lo si può mai superare la vita vince sulla morte. E queste persone che avrebbero più diritto di chiunque di odiare il mondo e gli uomini trasmettono una serenità, faticosa e instabile, e un senso di cosa è importante. Quanto abbiamo da imparare noi persi nelle nostre banalità quotidiane e nelle nostre piccole violenze. La scala delle priorità.
Ora che sono rimasti così pochi è ancora più importante essere nuovi testimoni, testimoni della testimonianza. È uno dei motivi del mio viaggio. E sono a disposizione per questo. E anche se era un viaggio privato ha avuto un senso per il mio ruolo pubblico. Il lavoro sulla cultura, sui limiti, sul senso della complessità, sul pericolo intrinseco in ogni convinzione è una chiave fondamentale per svolgere il più adeguatamente possibile l'impegno che mi sono preso.

Dalla scuola riparte il futuro

on .

C'è un enorme lavoro da fare per risalire una china trentennale che ha visto il nostro Paese disinvestire sulla scuola e quindi sul futuro. Ma solo da li si può ripartire. Perché domani ci siano donne e uomini con una cultura, una umanità, una sensibilità che ci faccia uscire dal baratro civile, etico, valoriale che domina i nostri tempi. Il capitale umano direbbe qualcuno, senza quello una società è perduta. Perché la scuola torni ad essere un luogo accogliente, innovativo, capace di assecondare inclinazioni e sostenere talenti serve intervenire tanto sugli edifici quanto sui contenuti e valorizzare gli insegnati.

Ne discutevamo già anni fa quando ho iniziato il mio impegno pubblico come rappresentante degli studenti. Ci sono tornato per due anni e mezzo da assessore alle politiche educative, seguendo tanti progetti per spazi migliori e contenuti. Ora un primo segnale concreto è stata l'assunzione a tempo indeterminato di 33.380 docenti ausiliari, di cui 13.000 per il sostegno di alunni con disabilità. È un primo passo ma è molto importante. Sono stati finanziati oltre 7000 interventi di manutenzione nelle scuole tra luglio e dicembre 2014, di cui molti già realizzati. 

Dal 15 settembre è aperta una grande campagna di ascolto rivolta a studenti, docenti, presidi e personale della scuola, genitori e tutti coloro che vogliono dire la loro. Per sessanta giorni un grande dibattito pubblico sulla visione e sulle proposte della Buona Scuola che immaginiamo per l’Italia. 

Tutte le informazioni sul sito https://labuonascuola.gov.it

Sei libri, sei film, sei canzoni, sei scelte per conoscerci meglio.

  • verita-e-metodo
    Verità e metodo
  • il-piccolo-principe
    Il piccolo principe
  • Il-nome-della-rosa
    Il nome della rosa
  • zoom 10564419 gioco specchi
    Il gioco degli specchi
  • Holmes
    Sherlock Holmes
  • imperium
    Imperium
  • attimo-fuggente
    L'attimo fuggente
  • 2001.-Odissea-nello-spazio-br
    2001 odissea nello spazio
  • match-point-336x480
    Match point
  • thedreamers
    The dreamers
  • ilmionomeenessuno
    Il mio nome è nessuno
  • giordanobruno
    Giodano Bruno
  • battiato
    Up patriots to arms
  • vecchioni
    Dentro agli occhi
  • degregori
    Rumore di niente
  • deandre
    Smisurata preghiera
  • morcheeba
    Rome wasn't built in a day
  • police
    Message in a bottle